STEFANO TOROSSI

Roma, 6 gennaio 1938.

Studi classici, poi borsa di studio biennale in USA: American Field Service e Wien International Scholarship; Brandeis University e Williams College.

Al ritorno, traduttore dall’inglese per Mondadori, Sellerio, Einaudi, Bompiani, Marcos y Marcos, Il Formichiere.

TV: Conduttore della rubrica musicale per la trasmissione “Giocagiò”.

Musica: un anno come contrabbassista del gruppo “The Flippers”.

Attività di consulente musicale per RAI TV e per produzioni esterne di documentari e pubblicità.

Composizione e produzione di colonne sonore e album di musica di commento per RCA, Fonit Cetra, Flippermusic, Carosello, Leonardi, Curci, Raitrade.

Collaborazione in qualità di Consigliere a IMAIE.

Titolare di un blog di arte, cultura e satira: “Il Cavalier Serpente”.

TUTTI I CONTRIBUTI DI STEFANO TOROSSI


  • CARL ORFF

    Che Orff non poteva essere italiano è evidente fin dalle prime fantascientifiche righe della sua biografia. “In casa Orff la Hausmusik, (l’esecuzione di musica da camera in varie formazioni fino al quintetto con pianoforte) faceva parte delle tradizioni della famiglia e fu il terreno ideale per lo sviluppo della musicalità del piccolo Carl.” Figurarsi da…


  • JEAN BAPTISTE LULLY 1632 – 1687

    Lully è un furbacchione. Ottimo musicista e ballerino, comunque un furbacchione. In più fortunato. D’altra parte non è una novità che il talento non sempre va sottobraccio con la rispettabilità. Anzi. Giovanni Battista Lulli nasce italiano, a Firenze, da un coltivatore di nocciole e da una mugnaia. Nel 1646 il duca Ruggero di Lorena, arriva…


  • ISAAC ALBENIZ 1860 – 1909

    MICROBIOGRAFIE IRRISPETTOSE Sì, sono tutti bambini prodigio, lo sappiamo, ma Isaac esagera: debutta in concerto a quattro anni al teatro Romea di Barcellona. Neanche Mozart! A sette anni fa l’esame di ammissione al Conservatorio di Parigi, lo passa brillantemente, ma non lo vogliono: “Questo non è un asilo d’infanzia”. Allora si sposta a quello di…



USCITE HERAION

IN LIBRERIA

E-BOOKS

TAGS DEL SITO


africa (12) agricoltura (18) alimentazione (31) ambiente (29) america (14) amministrazione (21) arte (62) astensionismo (14) biden (11) cibo (15) cina (13) cinema (42) civismo (47) comunicazione (18) comunismo (24) costituzione (13) crisi (15) cucina (13) cultura (344) dalisca (13) democrazia (40) destra (13) diritti (13) donne (14) economia (74) educazione (15) elezioni (66) energia (17) europa (63) fascismo (31) filosofia (30) formazione (25) francia (14) geopolitica (12) giampaolo sodano (11) giancarlo governi (13) giorgia meloni (22) giovani (30) giustizia (17) governo (10) guerra (89) guido manuli (12) industria (14) intelligenza artificiale (31) invecchiamento (11) iran (11) israele (18) italia (41) jazz (12) kant (10) lago maggiore (12) lavoro (40) letteratura (43) mario pacelli (30) media (67) medicina (15) medio oriente (17) memoria (18) migranti (15) milano (20) morte (16) musica (121) napoli (20) palestina (11) polis (16) politica (405) potere (214) raffaele aragona (11) rai (18) rappresentazione (22) religione (23) roma (23) russia (26) salute (67) sanità (10) satira (20) scienza (21) scuola (27) seconda guerra mondiale (48) sicilia (10) sinistra (21) socialismo (14) società (415) spettacolo (11) stefano rolando (31) storia (45) teatro (29) tecnologia (22) televisione (42) TERRORISMO (11) toni concina (15) torino (12) tradizione (27) transizione (15) trump (14) turismo (11) ucraina (38) unione europea (11) USA (16) violenza (19)


ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI