Tag: russia

  • Tutti al tavolo della diplomazia, tranne i belligeranti, di Giampiero Gramaglia

    Tutti al tavolo della diplomazia, tranne i belligeranti, di Giampiero Gramaglia

    Giampiero Gramaglia Giornalista,co-fondatore di Democrazia futura, già corrispondente a Washington e a Bruxelles “Tutti al tavolo della diplomazia, tranne i belligeranti”. così Giampiero Gramaglia intitola il suo aggiornamento settimanale sull’evoluzione dei conflitti in Medio Oriente e in Ucraina. Sul primo fronte – scrive l’ex direttore dell’Ansa – “[…] mentre il negoziato per una tregua, duratura o definitiva, può davvero essere alle…

  • DUM ROMAE CONSULITUR, SAGUNTUM EXPUGNATUR

    DUM ROMAE CONSULITUR, SAGUNTUM EXPUGNATUR

    Annibale stava provocando Roma in attuazione del suo progetto di conquista. Così, mentre a Roma non si sapeva che pesci pigliare e si continuava a discutere sul da farsi, Annibale prendeva Sagunto e la distruggeva. Fu questo l’innesco della seconda guerra punica, che durò ben sedici anni, finché sotto il comando di Scipione l’Africano l’esercito…

  • GEORGIA: NUOVA MAIDAN O VECCHIE BEGHE?

    GEORGIA: NUOVA MAIDAN O VECCHIE BEGHE?

    Un vento colmo di conflittualità soffia sulle terre caucasiche, che dopo l’Ucraina si apprestano a diventare un altro pezzo della nuova cortina di ferro che pian piano si sta consolidando dalla Finlandia fino alla Georgia. In modo del tutto simile ad altre ex repubbliche sovietiche, la storia della Georgia è stata ed è tutt’ora caratterizzata…

  • In Ucraina e a Gaza, i due conflitti si inaspriscono, di G. Gramaglia

    In Ucraina e a Gaza, i due conflitti si inaspriscono, di G. Gramaglia

    Verso sterili show diplomatici1 Giampiero Gramaglia Giornalista,co-fondatore di Democrazia futura, già corrispondente a Washington e a Bruxelles Nel suo consueto aggiornamento sulla situazione sui due fronti bellici dell’ultima settimana – una fra le più drammatiche della storia recente – Giampiero Gramaglia osserva da un lato come “In Ucraina e a Gaza, i due conflitti si inaspriscono”…

  • IRAN E RUSSIA, COSA VOGLIONO?

    IRAN E RUSSIA, COSA VOGLIONO?

    È come se ci trovassimo nel pieno di un terremoto, le faglie e le zolle di terra stanno cambiando posizione in una sorta di deriva dei continenti.

  • Gli aiuti statunitensi saranno sufficienti per aiutare e difendere l’Ucraina?

    Gli aiuti statunitensi saranno sufficienti per aiutare e difendere l’Ucraina?

    Il fronte ucraino, rimasto in ombra negli ultimi mesi dall’escalation della crisi medio orientale dopo l’attacco di Hamas del 7 ottobre 2013, torna al centro delle strategie geopolitiche delle Cancellerie non solo dell’Occidente dopo le dichiarazioni di Emmanuel Macron e di David Cameron e le repliche della portavoce di Putin.

  • OGNI STORIA È UN’ANTROPOLOGIA

    OGNI STORIA È UN’ANTROPOLOGIA

    Sulla battaglia di Stalingrado La battaglia di Stalingrado costituisce uno degli eventi cardine del secondo conflitto mondiale. Si tratta di una battaglia epocale assai complessa nelle sue dinamiche militari, antropologiche, ideologiche e socio-politiche. Dal punto di vista militare – la sintesi estrema è qui d’obbligo – c’è da dire che la Germania nazista nel 1942…

  • Prima e dopo il voto in Russia e la conferma al Cremlino di Putin

    Prima e dopo il voto in Russia e la conferma al Cremlino di Putin

    Democrazia futura propone l’analisi di Giampiero Gramaglia del “delicato momento per le Cancellerie nello scenario internazionale”.

  • La fine dell’inizio sul fronte russo-ucraino

    La fine dell’inizio sul fronte russo-ucraino

    Parere in dissenso Cecilia Clementel-Jones  Medico psichiatrico e saggista Come avvenuto in numeri precedenti, anche questa volta Democrazia futura ospita con piacere un ‘Parere in dissenso‘ di Cecilia Clementel-Jones, medico psichiatrico e saggista. Nel saggio La fine dell’inizio sul fronte russo-ucraino”, l’autrice dopo una ricostruzione di questi due anni di conflitto in cui individua una prima fase con …

  • Verso le ‘nomination’ di Biden e Trump nella Corsa alla Casa Bianca

    Verso le ‘nomination’ di Biden e Trump nella Corsa alla Casa Bianca

    Giampiero Gramaglia ripercorre per Democrazia futura l’ultima intensa e del tutto probabilmente decisiva settimana elettorale oltre oceano di elezioni primarie.