Tag: TERRORISMO

  • GRAZIELLA DE PALO E ITALO TONI: TROPPE DOMANDE PER SOPRAVVIVERE

    GRAZIELLA DE PALO E ITALO TONI: TROPPE DOMANDE PER SOPRAVVIVERE

    Già negli anni ’70 era ampiamente diffusa la conoscenza della vendita da parte dell’Italia di armi ad altri Paesi senza stare troppo a distinguere se gli acquirenti erano i Governi di quei Paesi o gli oppositori di quei governi.

  • L’EUROPA È GREGARIA E IMPOTENTE

    PERCHÉ NELLA GUERRA FRA ISRAELE E HAMAS L’EUROPA NON TOCCA PALLA … E NEMMENO CI PROVA GIAMPIERO GRAMAGLIAGiornalista, co-fondatore di Democrazia futura, già corrispondente a Washington e a Bruxelles La pandemia, ci aveva illuso sul potere dell’Unione europea. Dopo una fase, condivisa con il Mondo intero, di incertezze e oscillazioni, l’Unione europea aveva risposto in modo…

  • LA VITA NONOSTANTE LA GUERRA

    LA VITA NONOSTANTE LA GUERRA

    Giravamo servizi di cronaca, poi, a camere spente, ci raccontavano storie straordinarie, per reti e testate. Ma le vicende erano tante, e mi appassionarono al punti di indurmi a scrivere un libro, approfondendo quello che lo spazio televisivo non poteva contenere. La vita fuori dagli schemi conosciuti, le paure, le piccole gioie, i problemi che…

  • LE VERITÀ CHE RIMANGONO DA SVELARE SULLA STRAGE ALLA STAZIONE DI BOLOGNA

    Democrazia futura apre un Focus di approfondimento su quelle che a nostro parere rimangono “verità ancora da svelare sulla strage alla stazione di Bologna 43 anni dopo”. Il dossier contiene critiche molto precise nei confronti delle motivazioni dell’ultima Sentenza processuale emessa nell’aprile 2023 e verso una verità processuale che sarebbe stata fortemente condizionata dai desiderata…

  • AUDIO DELLA INTERVISTA DI GIANNI MINOLI A STEVE PIECZENIK

    AUDIO DELLA INTERVISTA DI GIANNI MINOLI A STEVE PIECZENIK

    LA VERITÀ DELL’AGENTE USA STEVE PIECZENIK L’AUDIO INTEGRALE DELL’INTERVISTA DI GIOVANNI MINOLI

  • ANNI ’70

    ANNI ’70

    Se si guarda ai diritti civili , alla crescita sociale complessiva,  alla libertà personale, i giovani degli anni 2000 stanno meglio dei loro coetanei di quarant’anni fa. Per contro c’è una disoccupazione che non lascia orizzonti, se non quello di andare via dall’Italia. E questo non solo toglie spazio all’entusiasmo , toglie il futuro.

  • BACHELET

    BACHELET

    Il suo assassinio è da collocare nel contesto di una vicenda che aveva avuto inizio nel 1976, quando il 17 maggio si era aperto presso la Corte d’assise di Torino il primo grande processo contro le Brigate rosse, con ventitre brigatisti rinviati a giudizio, di cui undici detenuti. Tra gli imputati vi erano alcuni dei…

  • I COLORI DI GLADIO

    I COLORI DI GLADIO

    MARIO PACELLI 2 agosto 1990: alla Camera dei deputati sono in discussione interpellanze e mozioni: tra esse ve n’è una di cui è primo firmatario il deputato del P.C.I. Quercini in cui si parla della esistenza di strutture militari occulte e di depositi segreti di armi, d’intesa con la NATO. Il Presidente del Consiglio Andreotti…