Tag: astensionismo

  • IL PREMIERATO NO!

    IL PREMIERATO NO!

    EDITORIALE DEL 18 MARZO “CON LA RIFORMA COSTITUZIONALE, FINE DEI GIOCHI: IL PRESIDENTE LO SCEGLI TU, NON IL PALAZZO”: è questo è lo slogan di Fratelli d’Italia per celebrare la riforma costituzionale, cara a Giorgia Meloni, che prevede l’elezione diretta del presidente del Consiglio.  Samarcanda fu l’inizio e Michele Santoro il primo sacerdote del rito…

  • IL 2024 È L’ANNO DELLA POLITICA

    IL 2024 È L’ANNO DELLA POLITICA

    Per sopravvivere alla società del rischio, che è liquida per forza visto il grado di complessità dei fenomeni, tutti, nessuno escluso, serve anzi un pensiero autorevole, ed una postura che non sia autoritaria o muscolare.

  • Onu, Unione europea, Italia: IL RISCHIO DI USCIRE MALE DAI CONFLITTI

    Onu, Unione europea, Italia: IL RISCHIO DI USCIRE MALE DAI CONFLITTI

    Quando la storia si ripete una tragedia rischia di trasformarsi in farsa, se non in beffa Il 2023 che verrà ricordato come l’anno delle due guerre e del consolidamento, se non dell’idea spengleriana di “tramonto”1, perlomeno di grave crisi dell’Occidente: secondo alcuni studiosi dovremmo parlare di occidenti al plurale. L’idea di una comunità non solo…

  • DIRETTA WEB, LA CRISI DELLA POLITICA

    CON GIAMPAOLO SODANO,ANDREA FORA (PORTAVOCE NAZIONALE FEDERAZIONE CIVICI EUROPEI)MARCO DONATI (PATTO CIVICO TOSCANA) RIFLESSIONE A MARGINE

  • SE HO COMMESSO UN ERRORE NE SONO FELICE

    Siamo ad un punto di svolta nella storia del nostro paese,

  • E’ NATA LA FEDERAZIONE DEI CIVICI EUROPEI

    E’ NATA LA FEDERAZIONE DEI CIVICI EUROPEI

    Una piattaforma che non vuole essere un programma elettorale ma una base identitaria per unire il civismo italiano, che sente il bisogno di recuperare la frammentarietà e il localismo, dandosi una dimensione nazionale in grado di incidere nella realtà sociale del Paese e nel sistema euromediterraneo, e nel necessario rinnovamento e sviluppo dell’Europa.

  • IN SICILIA HA VINTO IL PARTITO DEI NON VOTANTI

    Lo “scatenato” Cateno, invece, ha raccolto attorno a sé un po’ di tutto, confermandosi sindaco per la quarta volta in quattro comuni differenti: Fiumedinisi, Santa Teresa di Riva, Messina e adesso Taormina. Sarà soltanto un fenomeno legato prevalentemente alla provincia peloritana o in futuro ci sarà altro? A giudicare dalle agguerrite parole del protagonista siamo…

  • IL MONDO NUOVO PER UN NUOVO MONDO

    IL MONDO NUOVO PER UN NUOVO MONDO

    Dal 1994 in poi il fenomeno è progressivamente cresciuto ma il sistema dei partiti lo ha ignorato, inquanto l’astensione è di fatto una delegittimazione della loro funzione di proposta politica e di aggregazione su di essa.

  • ASTENSIONISMO

    ASTENSIONISMO

    STEFANO ROLANDO Riflessioni sulle elezioni regionali. SEGNALIAMO

  • IL 25 SETTEMBRE HA INAUGURATO IL NEO-POPULISMO SOVRANISTA ED IL MULTIPOLARISMO

    GIUSEPPE SCANNI l’ultradecennale e periodica correzione elettorale delle oligarchie è stata esaltata dalla aumentata percentuale delle astensioniin mancanza di una proposta politica di governo, fallito il “campo ed il campetto largo”, il PD si avvita in una profonda crisi esistenzialealla sinistra del PD si afferma un dimezzato 5S che cambia ancora una volta pelletragica sconfitta…