Tag: israele

  • JESUS IS PALESTINIAN

    JESUS IS PALESTINIAN

    POLIS NOVARA Lo scandalo risiede nelle stragi di civili a Gaza e nell’attentato, non nel presepe di Luvol. L’artista fa giustamente il suo mestiere. E lo fa molto bene dal momento che l’installazione con il gesuita ucciso dalle pallottole viene rimossa in poche ore. Non è infatti un caso che tutta la città ne abbia…

  • IL CONTINUO INVERNO ARABO NELLO SCONTRO PER IL DOMINIO GLOBALE

    IL CONTINUO INVERNO ARABO NELLO SCONTRO PER IL DOMINIO GLOBALE

    Una cartina mostra il risultato della partizione territoriale. Si potranno meglio notare affinità e dissonanze con la attuale situazione tra lo Stato di Israele e i territori controllati dall’Autonomia palestinese a Gaza e in Cisgiordania.

  • NON È UN DERBY

    NON È UN DERBY

    Nella partita Israeliani contro Palestinesi non può esserci un vincitore perché non c’è un colpevole e una vittima. Entrambi sono colpevoli e vittime.

  • L’INTERAZIONE TRA FORZA E SICUREZZA

    L’INTERAZIONE TRA FORZA E SICUREZZA

    PER COSTRUIRE UN VARCO TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO VERSO UNA “PACE GIUSTA E STABILE” Le tragiche vicende del conflitto israelo-palestinese domandano ancora una volta come forza e sicurezza interagiscono e con quali effetti, reali, virtuali o solo percepiti? E’ la seconda ancora funzione della prima come avvenuto per millenni? Come sono cambiate l’esercizio della…

  • IL TEMPO NON RAFFREDDI I CUORI E FACCIA LUCE ALL’OSCURITÀ

    Nella notte tra sabato e domenica 5 novembre 2023 Erdogan, dopo il tentativo fallito di essere riconosciuto mediatore, si è eretto a salvatore dei palestinesi di Gaza, rifiutando di incontrare il segretario di Stato Blinken perché “continuerà un tour programmato nel Paese”.

  • ONU E CIVISMO NELLE CRISI UCRAINA E MEDIORIENTALE

    ONU E CIVISMO NELLE CRISI UCRAINA E MEDIORIENTALE

    Una risposta civica razionale deve partire dal presupposto di ascoltare i bisogni delle persone e costruire la convivenza al livello delle comunità. Ancora oggi molti Palestinesi preferirebbero vivere in uno stato federato ad Israele piuttosto che in una autocrazia in stile saudita

  • LA MORTE NON DÀ FAMA E RIPOSO

    LA MORTE NON DÀ FAMA E RIPOSO

    Nella guerra asimmetrica il falso è un’arma concessa.

  • ISRAELE E PALESTINA. LA STORIA SI RIPETE

    ISRAELE E PALESTINA. LA STORIA SI RIPETE

    LA STORIA NON E’ MAESTRA DI VITA

  • UN’ALTRA SPORCA GUERRA !

    Il militarismo ebraico e lo spirito di vendetta sono rimasti bloccati, per così dire sul bagnasciuga, per la presenza degli ostaggi a Gaza, ma il destino della Striscia sembra segnato: distruzione totale e annessione, come con la guerra del Kippur. Solo così Netanyahu e il suo Governo potranno forse salvarsi.

  • GUERRE, DISUGUAGLIANZE, MIGRAZIONI

    GUERRE, DISUGUAGLIANZE, MIGRAZIONI

    IL BIGLIETTO DA VISITASTEFANO ROLANDO Le istituzioni da sole non bastano … mentre scoppia il più violento conflitto della Storia recente.