L’A.N.P.I. RICORDA CITTO MASELLI

CON LA REDAZIONE DEL MONDONUOVO.CLUB

La redazione del nostro giornale partecipa con entusiasmo alla giornata che L’ANPI dedica alla figura di Citto Maselli,

Riportiamo di seguito le motivazioni e l’invito degli organizzatori.

A ridosso della data del suo compleanno, l’Anpi ha deciso di organizzare un evento per ricordare Francesco Maselli.

Abbiamo ritenuto opportuno per questa presentazione privilegiare principalmente il racconto della sua vita in quanto abbiamo notato come il processo intellettuale, artistico e politico di questo regista sia stato sempre intrinsecamente e indissolubilmente legato alle sue vicende umane e alle sue esperienze di vita.

Si è pertanto messo in evidenza, come alla luce dei cambiamenti sociali, politici e di costume che avvengono nel Paese, sia corrisposto in Maselli, una mutevolezza di pensiero, una crescita personale e una conseguente trasformazione artistica, pur mantenendo una irriducibile coerenza di fondo per ciò che concerne i valori in cui ha sempre creduto.

Il nostro sarà pertanto un racconto che condurrà i presenti in sala, attraverso spezzoni di film, interviste e immagini di repertorio ad approfondire la conoscenza di un regista amato da molti per la sua arte cinematografica, per il suo impegno politico e per la sua profonda umanità.

Una narrazione che si dipanerà tra arte e  vita, arricchita dalle testimonianze di Roberto Perpignani e di Stefania Brai.


SEGNALIAMO

  • IL MODELLO FINANZIARIO SBAGLIATO DELL’AUDIOVISIVO ITALIANO

    Quando si tratta di analizzare l’industria del cinema e Tv, l’Italia sembra vivere in un mondo tutto suo, poi ci si lamenta quando le cose vanno meglio negli altri paesi. Questa riflessione avviene dopo aver riscoperto un articolo dell’ottobre 2022 pubblicato su “La Stampa” a cura di Fabrizio Accatino. L’autore inizia bene nell’indicare che i…


  • PIERO PICCIONI


  • THE TRUMAN SHOW, 25 ANNI DOPO

    THE TRUMAN SHOW, 25 ANNI DOPO

    IL RINOCERONTE GIUSEPPE SCALETTA E DAVIDE CUNEO Ve lo ricordate il film “The Truman Show”? Il film cult del 1998 con protagonista Jim Carrey racconta (ATTENZIONE SPOILER!) la storia di Truman Burbank, un uomo vittima di un vizioso esperimento sociale: sin da bambino è stato rinchiuso in un set delle dimensioni di una piccola cittadina…


  • UMBERTO D. E’ IL PAPA’ DI VITTORIO DE SICA

    UMBERTO D. E’ IL PAPA’ DI VITTORIO DE SICA

    Un figlio al quale aveva insegnato a cantare, che aveva accompagnato al pianoforte, che aveva preparato ufficialmente come ragioniere ma nella cui testa aveva inculcato la passione per l’arte.


  • VENTI ANNI FA VENIVA UCCISO UN AUTORE.

    VENTI ANNI FA VENIVA UCCISO UN AUTORE.

    Stefano Rolla vittima civile della strage di Nassirya Lettera-appello dell’Associazione Infocivica – Gruppo di Amalfi Intorno al 12 novembre 2023, hanno avuto luogo varie commemorazioni del ventennale della strage di Nassirya del 12 novembre 2003, nella quale morirono 28 persone, tra le quali 19 italiani, 17 carabinieri e soldati dell’esercito e due civili: Marco Beci…


  • AL CINEMA CON ANTONIO

    AL CINEMA CON ANTONIO

    L’unica fuga che gli era permessa, e che si concedeva, era nella passione per il cinema e una straordinaria cultura e sensibilità cinematografica.


  • LA SINDROME DELLA “HOUSE OF GUCCI” COLPISCE IL FILM “FERRARI”

    Si chiama sindrome della “House of Gucci” e sembra colpire alcuni film di Hollywood. Prende il nome dal film della MGM del 2021 “House of Gucci”, diretto da Ridley Scott. La sindrome fa sì che tutti i personaggi italiani del film parlino tra loro, nelle scene ambientate in Italia, in inglese con uno spinto accento…


  • IL MAESTRO CARNINI HA RAGIONE

    Cinema e colonne sonore erano un fiume d’oro anche per chi vendeva strumenti musicali anche molto speciali in grado di estendere le timbriche non solo dei bravissimi musicisti ma anche degli scrittori, dei registi dell’intero sistema creativo che participavano a questa evoluzione connessa con lo spettacolo audiovisivo.


  • ABBASSO QUELLE ANTIVENTO

    ABBASSO QUELLE ANTIVENTO

    La 600 color crema, con le portiere “a vento”, guidata da una giovane donna si avvicina lentamente al marciapiede per parcheggiare. Immediatamente un gruppetto di giovani maschi, le mani in tasca e un sorriso sul volto, si ferma ad aspettare. Si determinano tre possibilità. Se la giovane donna indossa i pantaloni il gruppo si disperde…


  • NANNARELLA

    NANNARELLA

    Prima di Nannarella avevo scritto, Vita di Totò, principe napoletano e grande attore, in concomitanza con un programma monstre sul Principe o forse contemporaneamente: insomma tutti e due, programma televisivo e libro, riscossero grande successo, anche economico, tanto da farmi convincere a incrementare la mia attività di scrittore. L’Editore, contento delle tante copie vendute, mi…