UMARELLS

POLIS BOLOGNA

Bologna si prepara ai grandi lavori con i relativi cantieri infiniti, per la gioia degli Umarell, i mitici pensionati che guardano i cantieri e controllano dispensando consigli preziosi, insomma che partecipano. Bologna, che è avanti da matti, coccola i suoi anziani, ne ha fatto un simbolo e da poco anche una delega in seno all’amministrazione della città. Curiosamente tra l’altro la delega è stata affidata a Massimo Bugani, assessore anche al digitale, una cosa seria da quelle parti visto che Bologna è la patria di Leonardo, il super computer tra i cinque più potenti al mondo, una macchina imbattibile a fare le previsioni meteo e capace di creare intorno a sé la prima data Valley in Italia, nella quale si studia di tutto grazie alle intelligenze artificiali e a sistemi sofisticatissimi di Deep Learning.

L’idea di Matteo Lepore, sindaco di Bologna è semplice e pratica, come è tipico degli emiliani. Dal momento che nei prossimi anni la città sarà interessata da grandi cambiamenti e da cantieri molto lunghi e impattanti sulla popolazione, bisognerà coinvolgere la comunità e parlare con i cittadini, quindi serve una delega ad Hoc ed un assessore capace di fare comunità. Fantastico. E a Massimo Bugani il compito di mettere assieme innovazione digitale e demografia. Una metafora per il paese. Del resto l’innovazione è un fatto culturale prima che tecnologico ed economico.

Alex Pentland, fondatore della fisica sociale, americano del MIT disse che bastava avere tutti i dati a disposizione per capire come le comunità si sarebbero comportate di fronte alle trasformazioni urbanistiche e alle grandi opere. L’esercito di Umarell potrebbe fare la differenza, conoscere i dati purtroppo (per fortuna) credo non sia sufficiente. Con le persone bisogna starci e parlarci. Altrimenti non si capisce granché del mondo reale: il social non è tutto, specie in società sempre più anziane .

Poi a Bologna l’Umarell è di tendenza, al punto che è diventato un oggetto di design e di arredamento di vari colori e varie grandezze, e da due anni addirittura un neologismo ed una voce dello Zanichelli. Umaréll, con l’accento sulla e, in bolognese sta per omarello, plurale Umarells, molto english. Il significato è questo appunto: “pensionato che si aggira, per lo più con le mani dietro alla schiena, presso i cantieri di lavoro, controllando, facendo domande, dando suggerimenti o criticando le attività che vi si svolgono”. Meglio dei social e delle telecamere insomma….


SEGNALIAMO

  • #GRANBELLASTORIA

    #GRANBELLASTORIA

    “Lavorare nel sociale” sostiene Colucci, “significa dare un contributo a costruire comunità solidali.


  • 7 METRI QUADRI

    POLIS Affari, affitti, aste e 7 mq ad un prezzo imbattibile!


  • 9 EURO ALL’ORA

    9 EURO ALL’ORA

    POLIS: LIVORNO A Livorno nel 2015 arrivò in via sperimentale il reddito minimo per i disoccupati, un contributo di 500 euro al mese per una sperimentazione fortemente voluta dal sindaco grillino Filippo Nogarin. Il contributo era destinato a chi era disoccupato, italiano o straniero ma residente in città da non meno di 5 anni, in…


  • A CASTROVILLARI, RADURE, INVITO A TEATRO

    A CASTROVILLARI, RADURE, INVITO A TEATRO

    Tra i vari appuntamenti nel cartellone del festival “Radure, invito a teatro” a Castrovillari si è tenuto un dibattito sulla intelligenza artificiale con Sergio Bellucci, giornalista e divulgatore scientifico, esperto di tecnologia e di transizione verso il mondo digitale. Il dialogo tra l’autore e Maria Cappelli parte dalla Chat GPTI, passa al lavoro e arriva…


  • ALLA RICERCA DEL TRAM PERDUTO: ‘O TRAM D’ ‘A TURRETTA

    ALLA RICERCA DEL TRAM PERDUTO: ‘O TRAM D’ ‘A TURRETTA

    INTANTO, PERÒ, CONTINUANO I GUASTI DELLA LINEA 6 E TORNA LA PAURA DI POSSIBILI DISSESTI Qualche tempo fa fu davvero una lieta notizia, per Napoli, per i napoletani e per i turisti, quella di un annunciato ripristino della linea tranviaria in superficie, dalla zona orientale fino a Mergellina, secondo quanto previsto dal Piano Urbano di…


  • ALLEANZA CIVICA PER NAPOLI: UN PROGETTO

    ALLEANZA CIVICA PER NAPOLI: UN PROGETTO

    Oggi, approfittando dei 50 anni di ritardo dell’aggiornamento della città, va attuato una mega-piano di RIGENERAZIONE URBANA (viabilità, trasporti, applicazione legge antisismica del 1972….) al quale affiancare una INDUSTRIA CULTURALE che valorizzi il patrimonio storico


  • AREZZO, LA POLITICA DEI CITTADINI

    Alcuni amministratori eletti grazie a queste esperienze hanno manifestano recentemente la volontà di mettersi in rete per scambiare buone pratiche rivolte ad individuare soluzioni ai problemi crescenti di natura economica e sociale.


  • BASTA UNA GOVERNANTE

    BASTA UNA GOVERNANTE

    RAFFAELE ARAGONA Qualche tempo fa Federico Monga, Direttore de “Il Mattino”, titolava con “Napoli, i nuovi progetti specchio delle allodole” la risposta a chi gli scriveva di aver letto con interesse le proposte della nuova amministrazione, che però, riguardavano un futuro più o meno lontano, e domandava: «E per il presente?».Monga non poteva non essere…


  • BOLOGNA: ASTA DEGLI AFFITTI

    BOLOGNA: ASTA DEGLI AFFITTI

    Monolocali all’asta a Bologna, un report dalla “città” degli studenti.


  • CATANIA AL VOTO

    Penso che Catania ed i tanti comuni in cui si andrà a votare in Sicilia e nel resto d’Italia, non abbiano bisogno di gente buona a nulla ma capace di tutto, pronta a strumentalizzare qualsiasi cosa, salvo a cambiare opinione un attimo dopo, ma di amministratori leali, che conoscono il territorio e chi lo abita.



NUOVE USCITE HERAION

IN LIBRERIA

E-BOOKS


TAGS DEL MAGAZINE

agricoltura (18) alimentazione (31) ambiente (29) amministrazione (21) arte (61) cinema (40) civismo (45) comunismo (22) cultura (326) democrazia (38) economia (72) elezioni (54) energia (17) europa (49) fascismo (27) filosofia (26) formazione (24) giorgia meloni (19) giovani (29) guerra (84) intelligenza artificiale (28) italia (35) lavoro (38) letteratura (38) mario pacelli (30) media (60) milano (19) musica (115) napoli (20) politica (360) potere (199) rappresentazione (21) religione (23) roma (23) russia (25) salute (65) satira (20) scienza (21) scuola (27) seconda guerra mondiale (47) sinistra (18) società (371) stefano rolando (31) storia (40) teatro (28) tecnologia (20) televisione (36) tradizione (27) ucraina (35) violenza (19)



ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI