NASCE BASE POPOLARE

LA REDAZIONE

Oggi, 19 luglio 2023, nasce Base Popolare.

La data non è casuale: coincide con l’anniversario della strage di via Mariano d’Amelio, in cui furono assassinati da Cosa Nostra Paolo Borsellino e la sua scorta. Il valore di questa coincidenza è significativo in un momento storico in cui la giustizia è materia di conflitto quotidiano. Lo è tanto più per Base Popolare, che considera etica e legalità, intese non come somma di regole ma come forza dei princìpi, modalità imprescindibili dell’agire politico.

La presentazione pubblica avrà luogo in occasione di un incontro aperto che si terrà a Marina di Grosseto dal 22 al 24 settembre prossimi.

Il suo primo biglietto da visita è un breve video in cui il più giovane tra i suoi fondatori, Dante Monda, ne sintetizza l’identità, gli obiettivi e i valori.

«Base Popolare – afferma Monda – è una speranza e una palestra. Speranza di rinascita della politica che si è inaridita fino a diventare puro esercizio del potere lontano dalla vita reale. Palestra perché il suo scopo è aprirsi a tutti coloro che vorranno allenarsi con impegno e fatica per diventare i protagonisti di domani. Questa palestra punta quindi su volti nuovi e conta sull’esperienza di alcuni “allenatori” con una solida cultura politica, che resteranno dietro le quinte».

Le due dimensioni cui Base Popolare guarda come a luoghi fondamentali del suo percorso sono i territori e l’Europa.

Da un lato le autonomie locali sono comunità umane uniche e irripetibili, non certo mera declinazione dello stato centrale. «In una penisola che è “un paese di paesi”, sono loro il tessuto connettivo della nostra società e il fulcro della nostra idea di politica». Dall’altro lato, l’Europa perché, in sintesi, non c’è futuro per nessuno senza Europa, sempre che diventi «un’Europa politica vera», in grado di proseguire il processo di rinnovamento avviato con la pandemia, che ne ha incrinato la rigidità finanziaria, per tornare a essere una risorsa di pace, di diritti umani e sociali e di creatività per il mondo intero.


SEGNALIAMO


NUOVE USCITE HERAION

IN LIBRERIA

E-BOOKS


TAGS DEL MAGAZINE

alimentazione (31) ambiente (29) amministrazione (21) arte (62) cinema (42) civismo (47) comunicazione (18) comunismo (24) cultura (340) democrazia (40) economia (74) elezioni (65) europa (60) fascismo (30) filosofia (29) formazione (25) giorgia meloni (20) giovani (29) guerra (88) intelligenza artificiale (30) italia (41) lavoro (40) letteratura (43) mario pacelli (30) media (67) milano (20) musica (118) napoli (20) politica (394) potere (210) rai (18) rappresentazione (22) religione (23) roma (23) russia (26) salute (67) satira (20) scienza (21) scuola (27) seconda guerra mondiale (48) sinistra (19) società (407) stefano rolando (31) storia (44) teatro (29) tecnologia (20) televisione (42) tradizione (27) ucraina (37) violenza (19)



ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI