PANZANELLA AL POMODORO (E CANNATA MAREMMANA)

LA CUCINA TRADIZIONALE DELLA TUSCIA

INGREDIENTI

pane casareccio raffermo
2 pomodori San Marzano basilico
1 goccia di aceto
olio extravergine di oliva Olivello
sale e pepe
a piacere
tonno in scatola
acciughe dissalate
carciofini
cetrioli
cipolline sott’olio timo
maggiorana santoreggia erba cipollina

PREPARAZIONE

  1. Tagliate il pane raffermo in pezzi abbastanza grandi, mettetelo a bagno nell’acqua e, quando sarà ammorbidito, scolatelo e strizzatelo bene. Trasferite il pane su un piatto da portata, conditelo con abbondante olio extravergine di oliva, la polpa di pomodoro fresco, qualche foglia di basilico e regolate di sale. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e servite.
  1. Se preferite, potete completare con un po’ di aceto e un pizzico di pepe appena macinato. Si possono anche aggiun- gere alla panzanella delle erbe odorose come maggiorana e timo, ma anche tonno, acciughe dissalate, cetrioli, carciofini e cipolline sott’olio.

SEGNALIAMO


NUOVE USCITE HERAION

IN LIBRERIA

E-BOOKS


TAGS DEL MAGAZINE

agricoltura (18) alimentazione (30) ambiente (29) amministrazione (21) arte (60) cinema (38) civismo (44) comunismo (22) cultura (311) democrazia (34) economia (69) elezioni (43) energia (17) europa (36) fascismo (26) filosofia (24) formazione (24) giorgia meloni (19) giovani (25) guerra (74) intelligenza artificiale (25) italia (31) lavoro (38) letteratura (36) mario pacelli (30) media (58) milano (19) musica (110) napoli (20) politica (334) potere (187) rappresentazione (20) religione (22) roma (23) russia (21) salute (62) satira (20) scienza (20) scuola (27) seconda guerra mondiale (45) sinistra (18) società (351) stefano rolando (31) storia (39) teatro (27) tecnologia (20) televisione (32) tradizione (27) ucraina (34) violenza (19)



ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI