Categoria: L’UOMO CHE LEGGE

  • L’UOMO CHE LEGGE: VALORI COMUNI

    CONSIGLI DI LETTURA DAL DIRETTORE Sebastiano Maffettone si è dato un compito certamente molto impegnativo anche se, più volte e da parte di più autori, questo compito è stato svolto dando buoni risultati ed è questo il caso di “valori comuni” nuovamente in libreria. Sono trascorsi più di 35 anni dalla sua prima edizione. Il…

  • L’UOMO CHE LEGGE: IL COSTRUTTORE

    CONSIGLI DI LETTURA DEL DIRETTORE Chi vuole rottamare, chi promette di asfaltare, chi minaccia di usare la ruspa. I politici dei nostri giorni amano distruggere, annunciano di voler abbattere l’edificio del passato, anche se di solito finiscono per abbattersi da soli. Ci fu invece un uomo, quando l’Italia era ancora un regno ma stava per…

  • L’UOMO CHE LEGGE: I MESSAGGERI …

    CONSIGLI DI LETTURA DAL DIRETTORE Un libro sugli expats, seconda generazione e abruzzesi d’adozione Ci sono due fattori rilevanti per quanto riguarda gli abruzzesi all’estero: la perdita d’identità regionale tra i figli degli oriundi emigrati e l’aumento degli expats. Il termine emigrato è oggi obsoleto, molti giovani italiani si considerano invece expat, “espatriati”, in qualità di…

  • L’UOMO CHE LEGGE: CHI VUOLE UCCIDERE IL CAVALLO

    CONSIGLI DI LETTURA DEL DIRETTORE Non stiamo vivendo soltanto la crisi della democrazia nel mondo intero, la crisi di uno Stato sempre più burocratizzato, la crisi di una società dominata dal denaro, la crisi di un Umanesimo sopraffatto da odio e violenza, la crisi di un pianeta devastato dall’onnipotenza del profitto, la crisi sanitaria scatenata…

  • L’UOMO CHE LEGGE: MASCHIOCRAZIA

    CONSIGLI DI LETTURA DAL DIRETTORE Solo uomini seduti intorno al tavolo dove si prendono le decisioni che contano. Come è appena accaduto – per citare una recentissima polemica – con i dieci membri nominati nel nuovo board dell’AIFA, l’agenzia Italiana del Farmaco. Un’istantanea del potere che è un’eccezione? No, come raccontano Emanuela Griglié e Guido…

  • L’UOMO CHE LEGGE, L’IRREGOLARE

    UN LIBRO DI PAOLO FRANCHI CONSIGLIATO DAL DIRETTORE È poco più che un bambino Gianni De Michelis quando resta folgorato dalla politica, una «malattia – scrive Paolo Franchi, giornalista di lungo corso – che non contempla guarigioni, specie per chi l’ha fatta fin da ragazzo». Proprio dagli esordi sul palco di una manifestazione veneziana prende…

  • L’UOMO CHE LEGGE – IL NOSTRO TEMPO CON IL PENSIERO

    CONSIGLI DI LETTURA DA GIAMPAOLO SODANO Cosa hanno in comune la guerra in Ucraina, la sostenibilità ambientale, l’arte contemporanea, il digitale, la business ethics, ovvero l’imprenditoria attenta alle questioni di equità, e il rapporto tra religione e politica?Sebastiano Maffettone prova qui ad analizzare il nostro presente con la lente della filosofia, che appare più necessaria che…

  • L’UOMO CHE LEGGE: ROMA, LA FORMA RIVELATA

    Uno studio originale illustra l’essenza della forma della città E’ stato recentemente pubblicato a cura dell’Associazione Città e Uomini, con il sostegno dell’Istituto di Studi Politici San Pio V, un saggio a firma di Giuseppe Simonetta, Laura Gigli, Stefano Giannuzzi e Fulvio Benelli che racconta in modo inedito la fondazione di Roma, illustrando come alla…

  • ROMA, LA FORMA RIVELATA

    L’antica città sul Palatino assume simbolicamente la funzione della terra al centro dei colli, collegati ai 7 pianeti conosciuti dalla cultura antica.

  • L’UOMO CHE LEGGE: FASCISTI CONTRO LA DEMOCRAZIA

    Il Movimento sociale italiano rivendicò fin dalle origini, come fattore identitario, la propria estraneità alla Repubblica nata dalla Resistenza e ai valori da essa espressi nella Costituzione, ponendo da subito all’ordine del giorno la questione di «essere fascisti in democrazia».